Autore: <span>Giuseppe Lumia</span>

LA SEGRETARIA DEL PD È DONNA. HA MOLTO DA FARE PER RIPENSARE E RIPROGETTARE IL CAMMINO DELLE DEMOCRATICHE E DEI DEMOCRATICI

Elly Schlein ha vinto le primarie. È la prima segretaria donna del PD. C’è molta curiosità. I commenti si sprecano. Le attese sono innumerevoli. Una speranza si è finalmente riaccesa tra i progressisti e i democratici. Anche gli interrogativi si moltiplicano, alcuni pertinenti e inevitabili. Schlein è finalmente la leadership che promuove il “Noi”? Saprà tenersi lontana dalla …

AD UN ANNO DALL’INIZIO DELLA GUERRA CONTRO L’UCRAINA. LA RICERCA DELLA VIA DELLA PACE

È passato un anno da quel terribile giorno che ha scaraventato l’Ucraina e l’Europa nel tunnel della guerra. Abbiamo di fronte tanti rischi: l’assuefazione, la rassegnazione, il neutralismo indifferente, il cinismo velatamente pro Putin, il dilagare del conflitto con possibili esiti devastanti. Ma abbiamo anche un’opportunità per cambiare finalmente passo, alla ricerca della Pace e della nuova governance …

CATTURA DI MATTEO MESSINA DENARO: NON ABBASSARE LA GUARDIA E ANDARE SINO IN FONDO NEL COLPIRE PROTEZIONI E COLLUSIONI

La cattura di Matteo Messina Denaro ha scatenato le reazioni più diverse. Le letture sul significato da dare a questo evento si accavallano, si intrecciano approcci entusiastici, preoccupazioni e diffidenze di ogni tipo. Tantissimi sono gli interrogativi. Si è consegnato a causa delle sue condizioni di salute? Ha sistemato tutto e adesso può lasciarsi catturare? Ha trattato la …

ARRESTO DI MATTEO MESSINA DENARO: UN INNEGABILE RISULTATO DA GESTIRE CON RIGORE E TRASPARENZA

L’arresto di Matteo Messina Denaro è un risultato di enorme portata: innegabile e importantissimo. Ma attenzione, adesso è decisivo nella sua gestione il massimo rigore e la massima trasparenza. C’è tanto, naturalmente, da chiarire e da capire: le protezioni, le collusioni, le cointeressenze lungo la storia della mafia a livello locale ed internazionale, comprese le stragi e il …

STIMOLI ALLA LETTURA – UNA NUOVA SEZIONE DEDICATA ALL’APPROFONDIMENTO E ALLA RIFLESSIONE

Iniziamo il nuovo Anno aprendo una nuova sezione. Una sezione dedicata interamente alla lettura. E’ una scelta un po’ controcorrente perche, oggi, la lettura è calata nelle attenzioni. Ma la lettura va rilanciata per tornare ad essere una risorsa per capire, riflettere, agire. Una risorsa, insomma, per ripensare e riprogettare il cammino dell’umanità. Pochi giorni fa ho ricevuto …

CONGRESSO PD. OCCASIONE MANCATA O OPPORTUNITÀ DI RILANCIO?

Il Congresso del PD è entrato nel vivo. In molti ci chiediamo se stia avvenendo con il passo della progettualità per ripensare e riprogettare l’identità di una moderna sinistra, le scelte economico-sociali contro le disuguaglianze e la povertà, il modello di Europa per affrontare le sfide tremende della globalizzazione, la vita di partito sotto il profilo organizzativo e …

L’ODIO CRESCE E DILAGA NEI SOCIAL. È IL MOMENTO DI CAPIRE MEGLIO E AGIRE BENE

L’odio continua ad espandersi. Sì, è proprio così! Sta prendendo il sopravvento nelle quotidiane relazioni umane, nei luoghi di lavoro, nei rapporti di vicinato, nella politica, persino tra amici e nelle stesse famiglie. La situazione è abbastanza seria. I social poi stanno dilatando ancor di più l’odio verso quelle che si ritengono diversità. Ci sono due Report che …

MANIFESTAZIONE DI ROMA: SÌ, LA PACE È UN VALORE ESIGENTE, VA SEMPRE RICERCATA ANCHE NEL CONFLITTO DI CUI È VITTIMA L’UCRAINA

Ho avvertito una sorta di richiamo potente, un moto dell’anima. E così ho scelto di stare anch’io a Piazza San Giovanni. La manifestazione EUROPE FOR PEACE ha coinvolto migliaia e migliaia di persone, provenienti da ogni angolo del nostro Paese e con rappresentanti di tante realtà umiliate e offese, come le donne iraniane. Il mondo Associativo e del …

L’ERGASTOLO OSTATIVO. SE CI RIFLETTIAMO BENE, NE COMPRENDIAMO FACILMENTE LA NECESSITÀ PER SPEZZARE IL VINCOLO ASSOCIATIVO DELLE MAFIE. SE INVECE SIAMO FUORVIATI DA PREGIUDIZI O DALL’ENNESIMO CONFLITTO TRA GARANTISTI E GIUSTIZIALISTI, DIFFICILMENTE CAPIREMO E TROVEREMO LE SOLUZIONI PIÙ ADEGUATE.

Ritorna il tema dell’ergastolo ostativo. Rifanno capolino immediatamente i conflitti a somma zero tra garantisti e giustizialisti. Nella lotta alla mafia, così si pagano prezzi incalcolabili. L’8 novembre è la data scelta dalla Corte Costituzionale, diversi mesi fa, entro la quale il Parlamento era chiamato a intervenire su un aspetto a rischio di incostituzionalità. La Camera dei deputati …