Categoria: <span>Agenda Sociale e Ambientale</span>

L’ODIO CRESCE E DILAGA NEI SOCIAL. È IL MOMENTO DI CAPIRE MEGLIO E AGIRE BENE

L’odio continua ad espandersi. Sì, è proprio così! Sta prendendo il sopravvento nelle quotidiane relazioni umane, nei luoghi di lavoro, nei rapporti di vicinato, nella politica, persino tra amici e nelle stesse famiglie. La situazione è abbastanza seria. I social poi stanno dilatando ancor di più l’odio verso quelle che si ritengono diversità. Ci sono due Report che …

AL NORD LA PRESENZA DELLE MAFIE È ANCORA MOLTO SOTTAVALUTATA. AD ALPIGNANO, IN PIEMONTE, È IN ATTO UN CAMMINO ISPIRATO DA FELICIA E PEPPINO IMPASTATO

Tutti i dati ci sottolineano che la presenza delle mafie al Nord si estende e si capillarizza. L’ultimo rapporto della DIA conferma ulteriormente questa penetrante presenza. Il “negazionismo” o il più sottile “minimalismo” fanno solo danni e lasciano l’economia legale, la società civile e le stesse istituzioni locali sguarnite di tutela rispetto al sistema collusivo delle mafie. Ad …

LA SALUTE MENTALE: PARLIAMONE E AGIAMO. STARE IN SILENZIO E FERMI FA SOLO DEL MALE A CHI SOFFRE

La salute mentale deve ritornare al centro del dibattito sociale e culturale, come pure deve riprendere forza nella scelta delle politiche pubbliche nella sanità. Il fenomeno cresce soprattutto tra i giovani. Le indagini condotte da Ipsos nel 2022 in 34 Paesi, tra cui l’Italia, rivelano che la salute mentale è il secondo problema di salute percepito dai cittadini …

L’AGOSTO DI TRASFIGURAZIONE CI INTERPELLA: DA HIROSHIMA AL CAMBIAMENTO CLIMATICO, DALLE STRAGI DI STATO ALLA LOTTA ALLE MAFIE

Agosto di riposo, spensieratezza e vacanza. Ma il paradosso del travagliato cammino umano ci consegna un Agosto sempre più rovente sotto il segno del cambiamento climatico, un Agosto che nella storia è marchiato da tanti avvenimenti che segnano nell’anima e sollecitano la coscienza a rivedere e rigenerare la vita di ognuno di noi. Alcune date e alcune domande …

RELAZIONESIMO E FRATERNARIATO. IL PERCORSO DEI NUOVI LEGAMI UMANI E DELLO SVILUPPO SOSTENIBILE SOCIALMENTE E AMBIENTALMENTE

Ci siamo. Attenzione, qualcosa di molto interessante è emerso nelle tre meravigliose giornate del Festival delle Relazioni di Vicenza. RELAZIONESIMO E FRATERNARIATO. Due parole suggestive e bellissime che dicono tantissimo. Sono le parole chiave su cui ripensare e riprogettare il cammino dell’umanità e il suo approccio alle drammatiche questioni ambientali e sociali. Il Relazionésimo è l’evoluzione dell’umanesimo. Il …

INVESTIRE SUL CETO MEDIO-BASSO: SENZA IL SUO APPORTO IL CAMBIAMENTO FALLISCE E IL CONFLITTO SOCIALE SALE ALLE STELLE

Il problema del reddito del ceto medio basso è scoppiato. Da anni le statistiche ci indicano che è una questione seria delle democrazie occidentali. Si è lasciato al liberismo forsennato di regolare il fenomeno: il risultato è un disastro. Adesso, finalmente, si discute ed il confronto è aperto. Bisogna che i decisori politici si assumano la responsabilità di …

GIORNATA MONDIALE CONTRO LA DESERTIFICAZIONE E LA SICCITÀ. È UN DRAMMA. PUÒ ESSERE UNA RISORSA?

Il 17 Giugno si celebra la Giornata Mondiale della Desertificazione e della Siccità. Nel 1995, ben ventisette anni fa, questo gravissimo problema è stato messo al centro di una Convenzione ONU, assumendo quindi un primo impegno mondiale e giuridicamente vincolante con una giornata di sensibilizzazione sulla tragica condizione in cui versa la nostra amata e bistrattata Terra. Un …

GIORNATA INTERNAZIONALE DELL’AMBIENTE. VA RIPRESA LA DATA SPARTIACQUE DEL 2030.

Il 5 giugno si celebra la Giornata Internazionale dedicata all’Ambiente. Pochi sanno perché è stata scelta questa data. Pensate un po’, dal 5 al 16 giugno del 1972 si è svolta la Prima Conferenza delle Nazioni Unite dedicata all’Ambiente, nella quale già si riconosceva che il tema non poteva essere lasciato alla competenza dei singoli Governi nazionali. Pochi …

IL VOLONTARIATO DEVE VIVERE IN AUTONOMIA E LIBERTÀ AL SERVIZIO DEL PROSSIMO E DELLA SOCIETÀ, NON DELLA BUROCRAZIA O DEL POTERE

Ieri, al Senato, ho partecipato con grande emozione e passione alla presentazione, da parte dell’Associazione “Luciano Tavazza”, di un accorato Appello di una larga realtà del Volontariato al Presidente della Repubblica. Il Volontariato è una risorsa inesauribile? Su questa valutazione non ci sono dubbi, si è ampiamente concordi. Nella vita quotidiana, infatti, mentre si diffondono indifferenza ed emarginazione, …